Credi di essere una persona qualunque. La tua vita è piatta e monotona, non c’è niente che ti distingua dalla massa e ogni giorno sembra uguale al precedente. Ma all’improvviso tutto cambia. Un misterioso individuo ti dice che sei il membro di un’organizzazione spaziale e che hai perso la memoria. Ti mostra magie sorprendenti e tecnologie incredibili, quindi ti chiede di seguirlo. Lasceresti tutto quanto per andare con lui? Storia a capitoli s...

No Comments Ghost Writer TNCS Read More

Data: 4115 d.s., ottava deca[1] Luogo: pianeta Marath, sistema Essud Il terreno fertile e fangoso ai lati del fiume Nar era l’ideale per la crescita della vegetazione e per questo fin dai tempi antichi era stato destinato alle coltivazioni. Numerosi contadini erano impegnati a lavorare le sponde del grande corso d’acqua e il fatto che gli uomini avessero tutti i capelli dritti verso l’alto come aghi rendeva facile identificarli come hystricidi...

No Comments Ghost Writer TNCS Read More

Sebastiano si mise innanzi alla tomba di loro madre deceduta il giorno prima, per farle un ennesimo saluto; poi si sedette a terra assieme a suo fratello Cristoforo. Era notte fonda e il silenzio regnava alternato al gracidar di rane. Mezza luna splendeva con attorno qualche nuvola. L’aria tentennava tra l’essere calda di fine estate e un poco fredda di inizio autunno. I due fratelli erano seduti sul loro spiazzo di prato verde e ben tenuto, c...

“L’ho trovato!!!” Il grido stridulo rimbombò fra gli intricati meandri dell’immenso telescopio atomico, facendo drizzare le orecchie a tutti coloro che si trovavano all’interno della stessa struttura. Il responsabile di tanto scompiglio, Huges Hamilton , correndo come un forsennato con un fascio di stampati in mano, a rischio di rompersi una caviglia giù per le ripide scalette del corpo centrale del telescopio, continuava a emettere le stesse ...

No Comments Luca Bandini Read More

Il Primo Ministro nordcoreano Kim Jong-lu aveva paura degli aerei, per il viaggio da Sonbong County a Pyongyang aveva scelto uno dei treni blindati dello Stato. Al secondo compartimento della prima vettura sedeva Jong-lu assieme al Ministro della Difesa Jin-Hu. Il 2000 fu l’anno in cui avvenne il contatto di maggior livello tra il governo nordcoreano e gli Stati Uniti d’America; il Segretario di Stato Madeleine Wright avrebbe incon...

Capitolo 1 – Felicità Artificiale   …un cerbiatto blu corre lungo l’autostrada fissandomi con i suoi cinque occhi sibilanti lecco le sue palle multicolori e sento il sapore fumante del magma gelido il suo ano avvolge il mio cranio e mi succhia come un mantice gelatinoso cado cado cado il vuoto percorso da vene pulsanti si stringe attorno a me me ridotto ad un occhio che batte batte batte…   “Piantala, Hawk.”   ...

Il ragazzo prese posto di fronte a me quando il treno era ormai in movimento. Dimostrava sì e no diciott’anni, e aveva un’aria simpatica, non come certi ragazzotti dell’epoca; solo una struttura di ignoranza coperta da una facciata di arroganza. No, questo sembrava un tipo a posto, un po’ timido forse, una faccia un po’ da sfigato. Mi diede la conferma di questa prima impressione quando prese dal suo zaino, non pr...

No Comments Sauro Nieddu Read More

Il giorno in cui ebbe l’attacco cardiaco, Roberto conduceva una vita che poteva definirsi un completo fallimento. Quindi la sensazione di star per morire gli sembrò incredibilmente liberatoria. Abbozzò persino un sorriso mentre si accasciava sulla propria detestata scrivania. Non si rese conto che tutto questo non sarebbe dovuto accadere.   Ci pensò invece il medico che lo aveva visitato. La crisi cardiaca sembrava rientrata, e Robe...

No Comments Spartaco Mencaroni Read More

Ted fece qualche passo sul suolo coperto di cenere, attento ad evitare i detriti nascosti. Avanzò cautamente verso l’ingresso di un edificio ancora in piedi, l’unico che avevano individuato in mezzo alle rovine. “Ted, mi ricevi?” “Ciao Mario. Dove sei sceso?” “Duecento metri a nord del punto di ritrovo.” “Sei sulla mia sinistra. Accendi il segnalatore”. “Ok.”   Ted si...

No Comments Spartaco Mencaroni Read More

“Dio dev’essere un gran fumatore!”. Non dimenticherò mai questa frase né gli avvenimenti che seguirono in quella notte di Gennaio del 1960. Mi trovavo a casa del barone Augusto Verri, famoso collezionista nonché personaggio estremamente bizzarro. Ero riuscito ad ottenere un invito tramite il mio amico Filippo Scarnera, antiquario come me e, devo dire, che ne era valsa la pena. Verri era (dal tempo del verbo avrete certamente ...

Chetteleggi: consiglia i tuoi libri preferiti
Ultime Notizie / November 13, 2015

Qual è il libro che consigli a tutte le persone che incontri? Il tuo preferito, più più emozionante, quello che ha un significato particolare? Consiglialo a tutte le persone che conosci con il nostro nuovo servizio: Chetteleggi. Basta effettuare il login (usando un account Facebook), prendere da amazon.it il link al tuo libro preferito, scrivere una breve recensione e il gioco è fatto!

VdA – La Contessa di Genseldur
Fantasy / January 18, 2015

Hélene Castillon è la migliore assassina della città, della nazione e probabilmente del mondo intero. Ama le armi tanto quanto i vestiti eleganti, le scarpe, la biancheria intima costosa e i cosmetici, si ritiene una sicaria nobile e infallibile, e per questo non accetta mai incarichi che potrebbero minare la sua reputazione. Ma allora come potrà eseguire la missione che suo zio ha trovato per lei? Come può un’assassina proteggere qu...

DS – I – Senza memoria
Fantascienza , Fantasy / December 21, 2014

Credi di essere una persona qualunque. La tua vita è piatta e monotona, non c’è niente che ti distingua dalla massa e ogni giorno sembra uguale al precedente. Ma all’improvviso tutto cambia. Un misterioso individuo ti dice che sei il membro di un’organizzazione spaziale e che hai perso la memoria. Ti mostra magie sorprendenti e tecnologie incredibili, quindi ti chiede di seguirlo. Lasceresti tutto quanto per andare con lui? Storia a ...

ArMa – 1 – La piccola incantatrice
Fantasy / November 27, 2014

La magia può essere un dono meraviglioso ma se non è controllata può rivelarsi una terribile maledizione. Presto Thanaa si troverà di fronte a questa spietata realtà e per colpa dei suoi poteri di incantatrice perderà ciò che ha di più caro e sarà costretta a fuggire. Ma nemmeno il suo viaggio sarà facile e il deserto sarà il minore dei problemi. Un Inquisitore sulle sue tracce, una pericolosa energia arcana in attesa di emergere e u...

La volontà dell’incantatore
Fantascienza , Fantasy / November 23, 2014

Data: 4115 d.s., ottava deca[1] Luogo: pianeta Marath, sistema Essud Il terreno fertile e fangoso ai lati del fiume Nar era l’ideale per la crescita della vegetazione e per questo fin dai tempi antichi era stato destinato alle coltivazioni. Numerosi contadini erano impegnati a lavorare le sponde del grande corso d’acqua e il fatto che gli uomini avessero tutti i capelli dritti verso l’alto come aghi rendeva facile identificarli come ...

Il Lautrec – Una storia di dark Souls –
Fantasy / November 23, 2014

Niente. Io ero niente. Questo pensavo mentre le porte della cella si chiudevano sferragliando. Vidi lo stregone di Seth uscire sghignazzando dalla stanza. La rabbia mi invadeva. Catturato come un idiota… Indegno, impensabile, ingiustificabile. Mi sdraiai sul pavimento della cella, la bronzea armatura produsse un tonfo sordo quando tocco le grezze pietre. Mi tolsi l’elmo e appoggiai la testa al muro. Nel buttare a terra l&...

Gli uomini brevi
Fantascienza , Fantasy , Horror / August 28, 2014

Sebastiano si mise innanzi alla tomba di loro madre deceduta il giorno prima, per farle un ennesimo saluto; poi si sedette a terra assieme a suo fratello Cristoforo. Era notte fonda e il silenzio regnava alternato al gracidar di rane. Mezza luna splendeva con attorno qualche nuvola. L’aria tentennava tra l’essere calda di fine estate e un poco fredda di inizio autunno. I due fratelli erano seduti sul loro spiazzo di prato verde e ben...

Un bollente weekend tra la neve (Pt. 3)
Racconti / November 18, 2013

Provo qualcosa che non ho mai fatto prima e che penso di essere abbastanza inetto… Il sesso orale… Con le mani che spingono sulle cosce e l’Andrea che mi guarda con un espressione tipo “Che stai facendo?”, inizio un po’ intimidito. Inizio a leccare molto leggermente anche perché mi faceva un po’ ribrezzo, ma comunque ho deciso di provare lo stesso  perché si deve sempre seguire la regola, prima di dire c...

Un bollente weekend tra la neve (Pt. 2)
Racconti / November 17, 2013

Finisco la doccia, mi asciugo, esco dal bagno e lei è sotto le coperte , mi metto il pigiama. Prima di infilarmi dentro al letto decido di impostare la sveglia del telefono dopo un ora, così da andare ad aiutare gli altri con la cena. Poso il telefono, alzo un lembo della coperta e la vedo li bella, ma addormentata così con la più silenziosa silenzitudine e calma, mi infilo pure io sotto le coperte. Nel letto si stava effettivamente ...